Benvenuto

Parrocchia dei Ss. Filippo e Giacomo​

Appuntamenti in evidenza

cherries, fruits, ripe-1534063.jpg

LE CILIEGIE DI S. VIGILIO

Domenica scorsa, dopo la Messa a S. Vigilio, c’è stato un momento di cordialità. Non sono mancate le tradizionali ciliegie …
Leggi Tutto
/ Articoli, Evidenza

SAN VIGILIO

Domenica scorsa abbiamo venerato San Vigilio con la celebrazione della Messa presso la chiesa dedicata al Santo. La celebrazione si …
Leggi Tutto
/ Articoli, Evidenza

PRIMO VENERDÌ DEL MESE (1 luglio 2022) – ADORAZIONE

Il giorno 1 luglio ricorre il Primo venerdì del mese.Ben volentieri il parroco porterà la S. Comunione agli anziani e …
Leggi Tutto
/ Articoli, Evidenza

CORPUS DOMINI

Domenica scorsa abbiamo celebrato la Festa del Corpus Domini e, dopo diversi anni di sospensione forzata, abbiamo potuto tornare alla …
Leggi Tutto
/ Articoli, Evidenza

FAMIGLIE A ROMA E IN NEVEGAL

Nei giorni 22-26 giugno si terrà il X Incontro mondiale delle famiglie. Sede principale sarà Roma, ma il Papa ha …
Leggi Tutto
/ Articoli, Evidenza

SAN VIGILIO

Domenica prossima, festa di San Vigilio, patrono del Comune Alpago.Celebreremo in onore di San Vigilio alle ore 10.30, presso la …
Leggi Tutto
/ Articoli, Evidenza

S. MESSA ALLA RADIO DA FARRA

La Messa della domenica delle 10.30 di Farra viene trasmessa con il sistema usato per il Fioretto. Soprattutto persone anziane o ammalate, che hanno timore a muoversi, potranno seguire la celebrazione rimanendo a casa.

E’ sufficiente avere un collegamento Internet e alle 10.30 usare il link: http://parrocchiafarra.caster.fm/

La trasmissione si riceve ovunque è possibile collegarsi a Internet, con telefonino o computer.

NORME DIOCESANE ANTI COVID-19 IN VIGORE

Il Vescovo stabilisce che in tutte le Parrocchie, dal 16 giugno 2022, ci si attenga ad alcune essenziali disposizioni.

Nelle celebrazioni liturgiche e in altri eventi al chiuso, non è obbligatorio indossare la mascherina, ma rimane raccomandata.

Particolare prudenza va usata in celebrazioni ed eventi al chiuso in cui si forma un assembramento di persone. In questi casi si può anche invitare ad usare la mascherina.

Per lo scambio di pace sono ancora da evitare strette di mano o abbracci.

La Comunione va ricevuta solo sulla mano.