Altare-Farra

TORNATI IN CHIESA

Con lunedì 18 maggio siamo tornati a celebrare le Messe in chiesa. Abbiamo rispettato le indicazioni (che riportiamo anche di seguito su questa pagina) e che dobbiamo rispettare anche per le Messe festive.

POSTI SEGNATI

I banchi delle chiese sono stati segnati in modo chiaro per permettere di individuare immediatamente dove è possibile prendere posto. Anche le persone che convivono in casa devono mantenere il distanziamento durante le celebrazioni per non scombinare la distribuzione dei posti. Nella chiesa di Farra i posti disponibili sono 50 e in quella di S. Croce sono 25.

 

Altare-Santa-Croce

PAZIENZA E COMPRENSIONE

Per garantire la maggiore sicurezza possibile e velocizzare senza assembramenti l’entrata e l’uscita dalla chiesa, ci saranno dei volontari che provvederanno a dare le dovute indicazioni. Cerchiamo di seguire queste indicazioni e di aver pazienza se non sarà possibile occupare i posti che si occupano abitualmente.

POSTI A ESAURIMENTO

I posti disponibili saranno gradualmente assegnati fino al raggiungimento del numero massimo previsto. A quel punto i volontari potranno dover dire a qualcuno che non c’è più posto. Le porte non verranno chiuse, ma siamo invitati a non insistere per entrare. Semmai prevediamo di partecipare a una celebrazione durante la settimana.

 


 

- Disposizioni per partecipare alle celebrazioni -

“Fase 2”da lunedì 18 maggio

Osservando la distanza minima di sicurezza,

la capienza massima della chiesa di Farra è di 50 persone,

la capienza massima della chiesa di s. Croce è di 23 persone.

Abbi pazienza se gli incaricati ti diranno che non c’è più posto.

1) Non puoi entrare in chiesa: 

    Se hai sintomi influenzali respiratori; 

    Se la tua temperatura corporea e superiore ai 37,4° centigradi; 

    Se nei giorni precedenti sei stato in contatto con persone positive al virus.

2) Evita ogni assembramento in chiesa, in sacrestia, alle porte, e sul sagrato.

3) Entra in chiesa rispettando la distanza di almenoun metro e mezzo da chi ti precede. Ugualmente all’uscita. 

4) All’interno della chiesa mantieni la distanza di sicurezza di almeno un metro da tutte le persone. 

5) È OBBLIGATORIO indossare una mascherina che copra naso e bocca.

    È consigliato coprire le mani con i guanti. 

6) Se noi hai i guanti, usa il liquido igienizzante. 

7) Per quanto possibile non toccare maniglie, porte, suppellettili… 

8) Le acquasantiere sono vuote: puoi ricordare il tuo battesimo con un sem plice segno di croce. 

9) Al momento della Comunione la particola verrà posta dal ministro ESCLUSIVAMENTE sul palmo. 

10) Non ci sarà la raccolta delle offerte: se vuoi contribuire alla vita della parrocchia deponi l’offerta nell’apposito contenitore presso le porte.

È un tempo difficile in cui dobbiamo avere pazienza, agire con prudenza, sentire responsabilità per sé e per gli altri: sono attenzioni che permettono di partecipare serenamente e dignitosamente alla celebrazione.

Grazie della comprensione


 

WebRadio

FIORETTO VIA RADIO

Continua la trasmissione del Fioretto attraverso il collegamento WhatsApp. Chi non ha ancora sperimentato questa iniziativa, e desidera farlo, può rivolgersi al parroco.

MESSA VIA RADIO DA FARRA

A partire da oggi, domenica 24 maggio, la Messa delle 10.30 viene trasmessa con lo stesso sistema usato per il Fioretto (collegamento WhatsApp). Soprattutto le persone anziane potranno seguire la celebrazione di Farra, rimanendo a casa.

- Il sito di Radio PFA può essere raggiunto al seguente indirizzo http://parrocchiafarra.caster.fm/ -


Follina 01

PELLEGRINAGGIO A FOLLINA

Domenica 31 maggio, solennità di Pentecoste, non si potrà svolgere il Pellegrinaggio dell’Alpago al santuario di Follina. Ma per non interrompere una tradizione plurisecolare, i parroci e i sindaci dell’Alpago si recheranno domenica pomeriggio a Follina e celebreranno in basilica con i frati, rappresentando così tutte le nostre comunità religiose e civili.

 

olio-crismaMESSA DEL CRISMA

Sabato 30 maggio, alle ore 9.15 in Cattedrale a Belluno, verrà celebrata l’Eucaristia del Crisma, durante la quale saranno benedetti gli Olii, impiegati poi in numerosi sacramenti. Questa Messa di solito viene celebrata nella mattina del Giovedì santo. Per i motivi che conosciamo, quest’anno è stata spostata alla vigilia di Pentecoste. Se c’è un laico delle nostre parrocchie che desidera partecipare, segnali il nome al parroco entro lunedì 25 maggio.

 

Sant-Antonio-PadovaPELLEGRINAGGIO AL SANTO

Lunedì 1 giugno, 20 preti e 100 fedeli potranno partecipare al Pellegrinaggio a Padova in occasione della Tredicina di S. Antonio. Si può partecipare con mezzi propri o servendosi di un pullman organizzato (€ 15,00 - partenza Piazzale Resistenza di Belluno alle ore 14.30). In tutti i casi va effettuata la prenotazione, anche solo telefonica, al parroco entro mercoledì 27 maggio. La s. Messa in Basilica inizierà alle ore 17.45, preceduta dalla possibilità di confessarsi.